La fantasia dei bambini

359
Published on 13 Novembre 2019 by

La fantasia dei bambini è spesso l’unico modo per sfuggire dalla realtà.

Con questa frase amara si conclude questo video che mostra come un bambino usi la fantasia per sfuggire dalle brutture della guerra.

Ma partiamo dall’inizio.

Il video ha come ambientazione quello che potrebbe essere un campo profughi del medio Oriente, dove il bambino è stato costretto a rifugiarsi con la sua famiglia.

La vita di un bambino in un campo profughi è molto dura e la prima scena lo ritrae mentre porta una tanica d’acqua molto grande e pesante.

Una mano con un guanto nero afferra questa tanica e la prima impressione è che possa essere la mano di qualche cattivo soldato.

In realtà si tratta del guanto di Batman che prende la tanica con una mano e con l’altra conduce il bambino per mano.

Da qui inizia tutta una serie di avventure del bambino con il suo supereroe immaginario che lo coinvolge in giochi e varie attività.

Tra le baracche fatiscenti, Batman e il bambino giocano a calcio, a nascondino, a braccio di ferro e il bambino finisce sempre per vincere.

Batman suona la chitarra intorno al fuoco e conduce un aquilone, un supereroe della normalità, in un ambiente di guerra che è tutt’altro che normale.

Il breve clip video si conclude con Batman che tiene in braccio il bambino, esausto, e si avvia su una strada polverosa.

In breve la figura di Batman si trasforma in quella del padre, mentre il bambino chiude gli occhi sulle tragedie del mondo e sembra addormentarsi.

Il bimbo passa dalla fantasia ad occhi aperti a quella che, si spera, sarà la fantasia del sogno.

Ancora un altro spostamento, ancora profughi in fuga, mentre in cielo volteggiano gli elicotteri.

Questo video ci insegna che senza fantasia e speranza a volte è molto difficile vedere uno sprazzo di luce in tutto ciò che ci circonda.

La fantasia dei bambini può essere un’illusione, ma se quella illusione consente di superare la tristezza e la sofferenza allora è un’illusione benefica che deve essere coltivata.

Category

Add your comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.