Lo spot polacco che motiva il nonno ad imparare l’inglese

3,186
Published on 7 dicembre 2016 by

“Non è mai troppo tardi” avrebbe detto Alberto Manzi, conduttore di uno storico programma televisivo in cui insegnava l’italiano ad adulti analfabeti.

Lo spot natalizio prodotto da un grande e-commerce polacco si colloca in questo solco e attraverso un racconto visivo particolarmente coinvolgente mostra un uomo anziano, probabilmente vedovo che, in compagnia del suo cane muove i primi passi nello studio della lingua inglese.

Quando fuori dalla finestra già l’autunno annuncia la brutta stagione, l’uomo scarta il suo pacco che contiene i primi strumenti per iniziare ad imparare quella lingua a lui straniera.

Attraverso un manuale di “English for beginners”, da autodidatta, incomincia a cimentarsi con la pronuncia delle parole inglesi e attraverso anche all’uso accorto dei post-it, che colloca in giro per casa e che gli ricordano il nome inglese degli oggetti, passo dopo passo, si impratichisce della lingua e se ne innamora.

In casa, sull’autobus, nella vasca da bagno e davanti al televisore a guardare film in inglese, perché l’apprendimento di una lingua straniera richiede costanza.

Ed infine, quando l’inverso è ormai inoltrato e si annunciano le prossime festività natalizie, ecco che l’immancabile corriere gli consegna l’ennesimo pacco che però, in questa occasione, contiene una valigia.

È venuto il momento di partire, di mettere in pratica ciò che si è appreso poiché vi è un motivo preciso che ha spinto l’anziano signore a studiare l’inglese.

Il tempo di affidare il cane alle cure della vicina e poi l’autobus, l’aereo , e l’arrivo di questo polacco nella città di Londra.

La sua meta è vicina e quando finalmente suona alla porta di una casa londinese ci accorgiamo che questo signore non era solo al mondo. Il figlio lo accoglie e lo abbraccia e da dietro a una porta fa capolino una piccola bambina di colore a cui l’anziano signore riesce a dire, in un perfetto inglese: “Ciao, io sono tuo nonno”.

Insomma una bella storia anche se creata a fini pubblicitari. La motivazione nell’apprendimento di una lingua è fondamentale e questo video ce lo ricorda ancora.

Category

Add your comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.